Mercoledì, 14 Settembre 2016 12:34

Otto composizioni istantanee

L'ascolto di queste otto tracce offre sensazioni ed emozioni inaspettate. 
Un organico con tromba e percussioni suggerirebbe una musica fortemente caratterizzata nei suoi aspetti ritmici e dinamici. Al contrario, ci si trova davanti a suoni centellinati e legati in un insieme intenso e concentrato, in un mix di dinamiche molto contenute. Per abusare di un ossimoro, ascoltiamo una densa rarefazione di suoni sempre diversi ed espressivi, inseriti in un contesto di continui echi e rimandi reciproci che denotano una grande coerenza di intenti. Rari lacerti melodici e suggestioni ritmiche coabitano con citazioni di silenzi cageani, che mantengono una tensione espressiva sempre presente. La scelta radicale di un tale paesaggio sonoro non penalizza l'attenzione, anzi, è uno stimolo per seguirne i colori cangianti nell'evoluzione del discorso musicale. 

Giancarlo Schiaffini

Pubblicato in Catalogue